Mar 20 2017

SETTIMANA DELLA CULTURA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA AL LICEO “VITRUVIO” DI AVEZZANO

AVEZZANO – Sei giorni di incontri, dibattiti, conferenze e di dimostrazioni dal vivo saranno i protagonisti della Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica che si terrà per tl’intera settimana entrante presso il Liceo Scientifico  “M. Vitruvio P.”. La tredicesima edizione della Settimana Scientifica e tecnologica sarà ufficialmente aperta dal dirigente scolastico del “Vitruvio“, Francesco Gizzi.

La cerimonia di apertura è in programma lunedì 20 marzo, alle 8,30, presso il Castello Orsini. Si tratta di un appuntamento annuale, molto atteso nel mondo della scuola, composto da un programma denso di iniziative e manifestazione e che coinvolge tutte le discipline di studio.

I primi tre giorni, dal 20 al 22 marzo quindi, saranno dedicati a  spettacoli e conferenze  tenute da professori universitari e personalità del mondo scientifico.

Nella prima giornata, dalle 9 alle 11, presso il Castello Orsini, il Prof. A. Moretti dell’Università dell’Aquila terrà una conferenza dal titolo “Terremoti in appennino: come, quando, perché”; nello stesso orario, ma nell’aula conferenze del Vitruvio, il Dott. R. Cesareo dell’Enea di Frascati parlerà su “La più straordinaria sfida per la scienza: produrre energia rispettando l’ambiente”. Dalle 11.30 alla 13.20,  nella stessa aula, la dottoressa V. Lusi dell’Università di Genova, parlerà di “Nanomedicina per le terapie del terzo millennio”. Alla stessa ora ma nel Castello Orsini, il Dott. E. Perozzi dell’Agenzia Spaziale Europea, terrà una conferenza sul tema “Rock Around the Moon”.

Il secondo giorno prevede, presso il Teatro dei Marsi, due spettacoli, uno dalle 8.30 alle 10.30 e uno dalle 11.30 alle 13.30, di Fisica Sognante “ Conferenza Spettacolo di giocoleria con riflessioni sulle leggi della Fisica” a cura  del Prof. F. Benuzzi.

Il terzo giorno tre appuntamenti. Due conferenze,  dalle 8.30 alle 11 e dalle 11.30 alle 13.20, presso il Castello Orsini,  la prima “Benefici dell’attività motoria e primo soccorso” tenuta dal Dr. G. Del Gusto e dal Dr. G. Venditti e l’altra,  a cura dell’Associazione Arma Aeronautica Militare di Avezzano, tenuta dal Ten. Col. W. Villadei cosmonauta dell’Areonautica Militare. Il terzo appuntamento, dalle 9 alle 13 al Cinema Astra, a cura dei professori A. Nardis e B. D’Angeli, prevede la proiezione del film “The Imitation Game” di Morten Tyldum a seguire dibattito.

Protagonisti degli ultimi tre giorni saranno direttamente docenti e alunni. La scuola sarà aperta alle scolaresche dalle ore 8.30 alle 13.30 e agli esterni dalle 14.30 alle 18. I visitatori  potranno prendere visione dei vari laboratori, in totale 65, allestiti nel nuovo edificio e farsi guidare dagli studenti in interessanti percorsi di scienza in cui potranno essere, anche, protagonisti di exhibit interattivi.

Il Dirigente Francesco Gizzi e il gruppo organizzatore  ringraziano per la disponibilità e soprattutto per presenza le scuole Convitto nazionale “D. Cotugno” sez. liceo Classico, il Liceo “A. Torlonia-V. Bellisario” sez. Liceo Classico, l’Istituto superiore E. Fermi di Sulmona, l’Istituto Comprensivo Corradini-Pomilio Scuola secondaria di 1° grado, l’Istituto Comprensivo n.1 G. Mazzini-E. Fermi, l’Istituto Comprensivo n.3 A. Vivenza-Scuola primaria Don Bosco e la Sct. Hans Skole-Odense-Denmark.

Commenti disabilitati




I commenti sono chiusi.